lunedì 14 dicembre 2009

Le foto private di Zuckerber finiscono online visibili a tutti

Zuckerberg vittima di Facebook, la sua creatura. L'amministratore delegato e fondatore del social network è stato protagonista di un episodio che sembra un inconveniente, ma potrebbe essere anche un'operazione di marketing. Le foto private di Zuckerberg sono state infatti rese pubbliche sulle pagine di Facebook. Il tutto è accaduto per un periodo limitato di tempo. Ma ciò è bastato perchè le foto arrivassero all'attenzione di tantissime persone. Proprio in questi giorni Facebook sta modificando le impostazioni sulla privacy degli utenti. Ma questo periodo di intermezzo tra una fase e l'altra ha lasciato Zuckerberg di stucco.

Online sono finite le immagini con la fidanzata, con l'orsacchiotto e altri momenti di vita quotidiana. Ad ogni modo Zuckerberg ha tenuto a ridimensionare la portata del tutto. "Per chi se lo sta chiedendo, ho fatto in modo che le mie foto fossero accessibili a tutti, cosicché possiate vederle. Altre informazioni rimangono private, ma non vedo la necessità di limitare la visibilità delle immagini e delle fotografie con i miei amici, la mia famiglia o il mio orsacchiotto", ha dichiarato il fondatore di Facebook.

La circostanza che non convince molti è relativa al fatto che le foto in questione dopo un po' sono nuovamente scomparse. E rimane il dubbio: marketing o inconveniente? "Sarà il risultato della debacle del sito, che sta facendo disastri con la privacy delle persone, o il tentativo di Zuckerberg di risollevare la sua immagine personale e del sito?" si chiede anche il blog Ryan Tate at Gawker.

[fonte: magazine.ciaopeople.com/Cellulari_Web-10/Facebook-1000021/Zuckerberg%3A_su_Facebook_le_foto_private_finiscono_on_line-16866]

Nessun commento:

Posta un commento