mercoledì 3 febbraio 2010

Su Facebook "Vuoi il mio posto? Prendi il mio handicap"

Elio Antonucci, animatore di diverse iniziative "dal basso", aveva creato un gruppo ad hoc su Facebook: "Vuoi il mio posto? Prendi il mio handicap". Uno slogan che campeggia, accanto al cartello sui posti riservati ai portatori di handicap, in alcune città in Italia e all'estero. E che adesso arriva anche a Bologna.

Su iniziativa dell'assessore al Traffico Simonetta Saliera, il Comune ha dato mandato ad Atc di installare i "cartelli integrativi" nei parcheggi Tanari, Prati di Caprara, Ex Buton e Ex Panigal. "Ringrazio l'assessore - dice Antonucci - per la disponbilità datami, anche a nome dei disabili bolognesi che come me vivono quotidianamente il problema". Di chi, s'intende, occupa il posto auto riservato ai portatori di handicap senza averne diritto.

[fonte: corriere.it]

Nessun commento:

Posta un commento