martedì 23 marzo 2010

Come vedere le foto dei profili su Facebook

Una delle attività preferite dagli utenti di Facebook è… farsi i fatti degli altri, in particolare guardarne le foto. Per questo motivo hanno avuto notevole successo le innumerevoli applicazioni come Seegugio o PhotoStalker che permettevano di vedere le foto anche di coloro che non erano nostri amici. I cambiamenti introdotti alle API ed alla privacy di Facebook hanno fatto si che queste applicazioni non funzionassero più.

Navigando su vari forum mi sono imbattuto in una nuova soluzione semplicissima che permette di vedere tutte le foto pubbliche dei profili di Facebook. Si tratta di due righe di codice javascript:

javascript:(function(){CSS.removeClass(document.body, 'profile_two_columns');tab_controller.changePage("photos");})()

Il modo più semplice per utilizzare questo metodo è quello di copiare queste due righe di codice, andare nella pagina del profilo del quale vogliamo vedere le foto ed incollare nella barra dell'indirizzo le righe. Si aprira una pagina con tutti gli album pubblici del profilo.
Se non appare niente vuol dire che non ci sono album pubblici.
Il consiglio è quello di aggiungere le due righe come link nei preferiti, in questo modo basterà andare sulla pagina del profilo facebook della "vittima" e poi cliccare su preferito che abbiamo salvato.

[fonte: diggita.it]

martedì 16 marzo 2010

Facebook batte ancora Google

Facebook vince di nuovo su Google con uno scarto minimo (solo lo 0.4% di visite in più rispetto al motore di ricerca, ma tanto è). Le cifre parlano chiaro, il boom del social network in blu sembra inarrestabile ed il numero di login a Facebook cresce di giorno in giorno, così come cresce il numero delle utenze in tutto il mondo che digitano incautamente il proprio nome e password...
Come già era accaduto sotto Natale, nelle settimane scorse Google è andato di nuovo sotto: il sintomo di un grosso cambiamento nelle abitudini degli internauti, dapprima abituati a fare ricerche, oggi a cambiare il proprio status su Facebook. Che il crollo di BigG sia vicino? Oppure FB seguirà AOL ed entro pochi anni ci dimenticheremo del tutto di fan page, gruppi e amici virtuali?

lunedì 15 marzo 2010

Lady Gaga su Facebook e Twitter, genio del web 2.0

La cantante di origini italo-americane ha ottenuto il riconoscimento come genio del marketing del web 2.0 per le innovative iniziative che riguardano la sua musica e la sua immagine

Ogni opera che Lady Gaga presenti al suo pubblico, sa di genialità. L’ultimo video, Telephone, in cui appare nuda e fetish insieme a Beyoncè Knowles, ne è l’ennesima conferma. Quindi il riconoscimento di genio del marketing del web 2.0 è pienamente meritato. Perché? Chi ha pensato che dietro l’immagine vincente di Stefani Germanotta ci sia un team di esperti, rimarrà molto sorpreso: è la stessa cantante 23enne a pensare tutte le iniziative web che l’avvicinano sempre di più al suo pubblico. In questo caso, un premio glielo vogliamo dare, o no?

Se consideriamo che lo scorso novembre ha deciso di lanciare in esclusiva Bad Romance sul suo sito LadyGaga.com, scatenando la curiosità del pubblico tanto da far intasare completamente i server di Universal Music. E poi, al di là di qualsiasi desiderio di privacy che le star hanno, Lady Gaga ha deciso di far entrare i fan dietro le quinte e nella sua vita quotidiana, postando su Twitter immagini dei backstage e rendendoli partecipi dei suoi viaggi. E i risultati si contano in milioni: in moneta contante, certo, ma anche in più di 3 milioni di follower su Twitter e oltre 5,6 milioni di fan su Facebook. Un’altra strategia del tutto innovativa è quella di permettere ai fan di registrare video e scattare fotografie durante le sue performance, con l’invito a metterli in rete e a condividerli con tutto il mondo. Glielo dovrebbe insegnare anche ai dinosauri che hanno fatto della propria immagine un baluardo per guadagnare! Signori, oltre alla gloria, Lady Gaga guadagna anche soldi!

La giovane età dell’artista la pongono un gradino più in alto nel mondo del web 2.0 e la sua arte fa il resto. Quello che risulta assolutamente interessante è la commistione tra arte e web che ha creato questo fenomeno inesauribile. I fan la amano e gli specialisti del web l’ammirano per la sua grande capacità di proporsi su tutti i canali in maniera efficace e senza stancare. Del resto, vox web, vox dei!

[fonte: fanpage.it]

venerdì 12 marzo 2010

I top 100 siti della rete nel 2010

Google con quasi 350 milioni (7.4%) di accessi unici e Bing a 270 milioni (5.7%). Ecco i numeri dei siti più visitati della rete! 
Yahoo! invece raggiunge quasi il 5% della quota di tutta la top 100.
I mezzi di comunicazione tra cui Fox News, CNN, la BBC prendono una bella fetta di siti top.
Anche con la recessione, la peggiore dalla Seconda Guerra Mondiale in alcuni paesi, il settore della vendita al dettaglio on-line occupa quasi il 10% della intera lista, con eBay (2,57%) che supera Amazon (2,36%), tutti alla ricerca del migliore affare su aste online.

E in una mossa sorprendente, Facebook si prende il 4,62% superando Twitter e MySpace, dimostrando che il social networking è ancora uno dei principali attori sul web. 

Il resto, compresi giochi, blog, video (YouTube occupa una quota del 4,3%) e siti di riferimento (Wikipedia ha una quota del 3,3%), così come il commercio, notizie di tecnologia, blog e peer-to-peer (LimeWire si attesta allo 0,5%). La pornografia online appare nella top 100 lista con Pornhub e la sua quota dello 0,4%.

Secondo la BBC, ci sono oltre 1,7 miliardi di utenti sul web, più di 154 mila miliardi sono le email inviate mediamente ogni giorno, 330.000 post di blog pubblicati e oltre 1,6 miliardi di ricerche di Google.

domenica 7 marzo 2010

Ylenia Termine è Miss Facebook 2010 - Febbraio

E' Ylenia Termine la seconda vincitrice di "Miss Facebook Agrigento 2010", il concorso di bellezza online dedicato alle ragazze della provincia di Agrigento. Ylenia arriva da Calamonaci e frequenta l'istituto tecnico commerciale per geometri di Ribera. Le piacciono molto le lingue ed è per questo motivo che ha scelto l'indirizzo turistico, ma adora i bambini e dice che da grande le piacerebbe lavorare come educatrice in un asilo.

Ylenia non ha ancora compiuto 15 anni ed è una ragazza "acqua e sapone", come molte ragazze della sua età. Ovviamente è attratta dal mondo dello spettacolo e non le dispiacerebbe fare la modella ma mantiene i piedi per terra. La sua generosa bellezza e i suoi grandi occhi verdi la aiutano a posare davanti all'obiettivo con la disinvoltura di una modella navigata. E la giovanissima età gioca a suo favore, chissà che non riesca a realizzare il suo sogno nel cassetto.

Le iscrizioni a "Miss Facebook Agrigento 2010" sono aperte sul social network fino al 31 dicembre e attualmente ci sono ancora 10 titoli in palio. Possono partecipare le ragazze nate o residenti o domiciliate in tutta la provincia di Agrigento come anche le figlie di almeno un genitore agrigentino. Le 12 vincitrici di "Miss Facebook Agrigento 2010" verranno ritratte per il calendario ufficiale di "Miss Facebook Agrigento 2011" e alcune di loro avranno la possibilità di partecipare alle selezioni regionali di "Miss Mondo Italia", l'importante concorso internazionale con cui "Miss Facebook Agrigento 2010" ha raggiunto un accordo di collaborazione.

[fonte: agrigentonotizie.it]

sabato 6 marzo 2010

Napolitano firma, PdL salvo, Facebook e Twitter in subbuglio!

Il Partito Democratico sta organizzando una manifestazione contro il decreto approvato nella serata di ieri dal governo Berlusconi che ha permesso alle liste del PdL escluse dalle regionali di essere nuovamente in corsa. Così, dopo gli sfottò su Facebook e YouTube rivolti alla Polverini (We Are The World), oggi si è scatenato un vero e proprio putiferio: aperti gruppi contro Berlusconi, Napolitano e mezzo mondo politico. Su Twitter Italia centinaia di messaggi di protesta... Sia Emma Bonino che Antonio Di Pietro ci sono andati giù duri con le dichiarazioni, e si attendono nel weekend manifestazioni di piazza contro i decreti salva liste :(

mercoledì 3 marzo 2010

"Prescrizione non è assoluzione"

Ecco il commento più ricorrente nella pagina Facebook del TG1. Infatti il telegiornale della rete nazionale è stato letteralmente subissato di commenti da parte di "fan" che poi tanto fan non sono!
Potete leggerli sulla pagina fan del tg.

Ma perchè tutto ciò?
Il tg diretto da Augusto Minzolini ha confuso “assoluzione” con "prescrizione" per il reato nei confronti di David Mills, un avvocato inglese, noto per essere coinvolto in un processo a Silvio Berlusconi.

I commenti più aspri nella sezione Fan della pagina ;-)

lunedì 1 marzo 2010

Facebook: problema alle mail!

Problemi tecnici alle email in questo fine settimana su Facebook. L'ennesimo direte voi!
Il problema stavolta ha inviato messaggi con destinatari sbagliati. Quindi se avete ricevuto dei messaggi senza senso o non destinati a voi non preoccupatevi!

Zach Seward, redattore del Wall Street Journal, ha segnalato l'arrivo di centinaia di messaggi sul suo account Facebook che erano destinati ad altri utenti. Da questa segnalazione il problema si è sparso a macchia d'olio.

La situazione per fortuna è tornata alla normalità dopo alcune ore ed ora è scongiurata. Tutto ok quindi, ma oramai non ci si stupisce più di nulla!