mercoledì 5 maggio 2010

Facebook e il mercato degli account

Ha destato molta preoccupazione in alcuni utenti di Facebook questo Martedì il fatto che un hacker ha rubato il login per i profili di piú di 1,5 milioni di utenti per la vendita sul mercato nero.
I ricercatori dell'azienda specializzata in sicurezza VeriSign iDefense Labs hanno detto di aver trovato questi dati in vendita su un sito russo.
'Kirllos', questo il nome del pirata telematico offriva dati di login per migliaia di utenti di Facebook a prezzi stracciati, a partire da 25 dollari.

I criminali di solito rubano i dati tramite 'phishing', o con inganno per far si che siano gli utenti stessi a dare la loro password o con un software che registra la digitazione via tastiera.
E' bene perciò cambiare spesso la password, non fidarsi di link sospetti, poichè le informazioni personali (comprese le date di nascita, indirizzi e numeri di telefono) possono essere utilizzate dagli hacker per poi commettere una frode di identità o reati telematici sotto falso nome.

Nessun commento:

Posta un commento