lunedì 28 giugno 2010

Pietro Taricone incidente con paracadute: Facebook è con lui

L'ex concorrente della prima edizione del Grande Fratello, vittima di un bruttissimo incidente. Rischia la vita

L'attore ed ex star della prima edizione del reality Grande Fratello, Pietro Taricone, sta lottando tra la vita e la morte. È rimasto gravemente ferito in seguito a una caduta durante un lancio con il paracadute. Il fattaccio è avvenuto nei pressi di Terni. Sono in corso accertamenti della polizia sull'accaduto. Taricone è stato soccorso dal 118, le sue condizioni sarebbero serie.

Il giovane, papà di una bimba, è stato raggiunto a Terni dalla sua compagna, l'attrice Kasia Smutniak. L'attore, in condizioni disperate, è stato ricoverato all'ospedale di Terni. Si attendono ulteriori notizie. Taricone, spiega la polizia che è sul posto, si è lanciato intorno alle 13.40 sull'aviosiuperficie Alvaro Leonardi vicino Terni e a pochi metri dal suolo è avvenuto l'imprevisto , per cause ancora da accertare. Taricone è stato trasportato d'urgenza all'ospedale di Terni con fratture multiple. Le sue condizioni sono gravissime, in questo momento i medici stanno eseguendo una tac.

Secondo le prime ricostruzioni, il paracadute dell'attore sarebbe stato "sgonfiato" da un improvviso colpo di vento che avrebbe provocato un avvitamento micidiale delle corde. L'impatto, secondo i soccorritori, è stato terrificante . L'attore non ha ripreso conoscenza dopo l'intervento medico e ha subito fratture multiple: i sanitari stanno cercando di capire l'entità delle lesioni interne e alla testa. L'attore non avrebbe mai ripreso conoscenza dopo l'impatto con il terreno. Secondo i primi accertamenti della polizia, sembra che alla base dell'incidente ci possa essere stata una manovra errata, una 'virata' in una fase del lancio in cui l'attore era già troppo vicino al suolo. Taricone è considerato un paracadutista esperto ed è frequentatore assiduo dell'aviosuperficie di Terni. Il lancio è stato effettuato insieme a un gruppo di paracadutisti esperti. Nel giro di tre mesi, sempre all'aviosuperficie di Maratta, nel ternano, altri due paracadutisti sono deceduti. Un paracadutista di 38 anni è morto il primo maggio scorso dopo un scontro con un altro paracadutista, rimasto ferito, durante un lancio di gruppo e il 3 aprile, sempre a Maratta, in un altro scontro tra i due paracadutisti, avvenuto però a 60 metri dal suolo, è morto un paracadutista romano di 27 anni.

[fonte: libero.it]

Se volete lasciare un messaggio su Facebook l'indirizzo di Pietro Taricone è facebook.com/pages/Pietro-Taricone/62551782200

Nessun commento:

Posta un commento