venerdì 23 dicembre 2011

I migliori giochi per Facebook 2011

Dal social network in blu arrivano le consuete statistiche di fine anno: stavolta tocca ai dieci migliori giochi per Facebook del 2011, con una top-ten che sorprendentemente non vede al primo posto i classici *-Ville della Zynga, che resta relegata al terzo gradino del podio virtuale senza più Farm/FishVille. Ecco la classifica dei giochi riportata da FB:
  1. Gardens Of Time della PlayDom
  2. The Sims Social della Electronic Arts
  3. City Ville della Zynga
  4. DoubleDown Casino della Double Down Interactive
  5. Indiana Jones Adventure World della Zynga
  6. Words With Friends ancora Zynga
  7. Bingo Blitz della Buffalo Studios
  8. Empires & Allies sempre Zynga
  9. Slotomania-Slot Machines della PlayTika
  10. Diamond Dash della Wooga

Come specificato da Facebook.com, la classifica è stata stilata basandosi sul numero di utenti attivi totali ma tenendo anche in considerazione il giudizio degli stessi sulla bontà del gioco. Escludendo quest'ultimo parametro, stra-vince CityVille dall'alto dei suoi 100.000.000 giocatori mensili, contro i soli 17.000.000 circa del vincitore Gardens Of Time.

venerdì 16 dicembre 2011

Diario di Facebook

Facebook, in occasione delle feste natalizie 2011, ha deciso di modificare il profilo personale degli utenti iscritti al network introducendo il "Diario", ossia la Timeline, l'ultima discussa feature che sta facendo sollevare molti dubbi e problemi sulla privacy. Il volto delle bacheche FB si modificherà sostanzialmente, presentando una linea verticale, che rappresenta lo scorrere del tempo, alla quale vengono agganciate di volta in volta tutte le notizie sociali che riguardano la persona loggata, gli amici, le notifiche, i fatti più importanti e tutto ciò che può risultare ad essi connesso. Un modo tutto nuovo per presentare la propria vita sociale su Facebook, anche se è possibile nascondere ciò che non vogliamo far vedere o mettere in risalto nel Diario con le stelline ciò che vogliamo far risaltare. Per attivare Facebook Diario, effettuate la login al social network quindi digitate nella barra degli indirizzi del vostro browser www.facebook.com/about/timeline e, spostandovi in basso, fate un click su "Ottieni il Diario". In alternativa, è possibile attendere l'arrivo della notifica automatica da parte di FB e decidere se passare o no alla nuova visualizzazione del proprio profilo.

mercoledì 14 dicembre 2011

Birra, su Facebook gruppi e pagine

Diciamoci la verità: a parte quella cosa li, sono ben pochi gli argomenti che attirano i maschietti... Tra questi, oltre al social network delle facce che vede incrementare di giorno in giorno i propri affiliati, c'è la bevanda bionda, la quale, proprio sul network di "Zio Zuck", può contare decine e decine di pagine dedicate. Eccovene qui alcune, con tanto di numero di Likers, raggiungibili dopo il solito login a Facebook:

  • facebook.com/Ichnusa, la birra sarda, supera le 155.000 unità
  • facebook.com/pages/Birra-Duff/31937463436 supera invece le 78.000 preferenze di altrettanti Simpsons-addicted users
  • facebook.com/birraperoni si ferma a 62.100 Mi Piace
  • facebook.com/birramoretti ha 46.330 utenti amanti del suo gusto forte
  • facebook.com/1cfuper1litrodibirra è la pagina di quelli che riceverebbero volentieri un credito formativo universitario per ogni litro di birra ingurgitato... 38.000 geni!
  • facebook.com/pages/Birra-Raffo/171609362895482 raggiunge i 36.664 likers
  • facebook.com/pages/Viva-la-Birra/80389124654 piace a ben 34.985 utenti del network
  • facebook.com/BirraNastroAzzurro per 30.663 utenti che sanno dire di SI
  • facebook.com/pages/Ceres/82474536275 per 19.000 assetati
  • facebook.com/pages/Birra/105902102775034 è una delle pagine generiche più clickate e conta più di 17.000 Mi Piace
  • facebook.com/pages/Sconforto-nellaccorgersi-che-la-birra-del-proprio-bicchiere-sta-terminando/168003903245931 è a quota 9.198 utenti che pessimisticamente vedono il bicchiere mezzo vuoto
  • facebook.com/pages/birra-FORST/28235712015 a quota 9.081 likers
  • facebook.com/pages/BIRRA-PEDAVENA/98168595690 a quota 9.862
  • facebook.com/pages/birra-corona/75834665324 la birra messicana può contare su ben 6.881 estimatori italiani
  • facebook.com/pages/Birra-Weiss/54422685836 conta 4.764 ubriaconi
  • facebook.com/pages/Birra-Guinness/42935874826, la birra scura per antonomasia, può contare sul supporto di soli 1.200 fans
  • facebook.com/pages/Il-Treno-Di-Birra-Della-Ceres-Ce-A-Forma-Di-Pene/102778656480795 conta invece 77 visionari

Dalla classifica sono escluse le pagine internazionali e/o in lingua inglese, che possono vantare numeri a sei zeri nelle statistiche degli utenti iscritti, nonchè tutte le pagine aperte in riferimento alla mitica Birra Bohza ed all'importazione in Italia dell'unica bionda che fa crescere di una o due taglie il seno. Per avere un'idea dei numeri delle pagine in inglese, basta digitare dopo la login a Facebook, in alto nella barra di ricerca, la parola "beer" oppure "heineken"...

martedì 13 dicembre 2011

Google Shoot View download

Uno sparatutto in soggettiva talmente realistico da utilizzare Google Maps in versione Street View come ambientazione e che quindi dice addio ai maghi della Computer Graphics ed ai creatori di mappe fantasiose per immergere il giocatore in qualunque città reale presente nel globo armati di un bellissimo fucile M4-A1. L'idea, geniale, è venuta a quelli della poolworldwide.com che hanno creato Google Shoot View, un FPS che utilizza le API di Mountain View in modo improprio... Secondo la stessa Big-G, furiosa per il videogame-esperimento, che ha costretto la società a bloccare il gioco (quindi niente download o demo da provare online gratis)... un vero peccato. I tasti direzionali erano pochi: col mouse ci si guarda attorno (Look), col tasto sinistro si fa fuoco (Shoot) e con la freccia su si avanza (Walk). Per chi se lo fosse perso, ecco il video di Shoot View tratto da Youtube.com:

martedì 6 dicembre 2011

Manovra Monti, Ici alla Chiesa?

Con l'annuncio della prima manovra economica firmata da Mario Monti da 30 miliardi di euro e definita tutta sangue e lacrime, su Facebook.com monta la protesta degli internauti: la prevista equità nella distribuzione del salasso, perchè di salasso vero e proprio si tratta, non c'è stato, così come l'illusione della pensione per chi si avvicina al mondo del lavoro (non ci andrà mai, è scontato!) nonchè il taglio ai costi della casta politica, l'aumento dell'Iva al 23% che farà schizzare il prezzo di benzina e diesel ai 2 euro al litro, o per non parlare dell'Ici, reintrodotta sotto le mentite spoglie di Imu... Insomma, una manovra che peggiore non si poteva partorire e che il ragionier Ugo Fantozzi avrebbe fatto in un batter d'occhio senza scomodare professoroni e geni della finanza (Calderoli docet) rimasti zitti per anni mentre il paese andava verso il collasso. E pensare che bastava far pagare l'imposta sugli immobili alla Chiesa cattolica per recuperare già 6 miliardi di euro, cosa sacrosanta a detta di tutti o quasi gli internauti.

Su "Facebook login" i gruppi e le pagine più clickate sono senza dubbio facebook.com/group.php?gid=107574045224 per far pagare l'Ici alla Chiesa ed al Vaticano, o la simile facebook.com/pages/FACCIAMO-PAGARE-LICI-ALLA-CHIESA-CATTOLICA-/108380104003. C'è poi chi ironizza sul pianto della Ministra Fornero facebook.com/pages/Le-lacrime-di-Elsa-Fornero/320120824683738, chi vorrebbe eliminare le pensioni ai parlamentari facebook.com/pages/ABOLIRE-LE-PENSIONI-PER-I-PARLAMENTARI/131680423541014 ed in particolare a due vip facebook.com/pages/-TOGLIAMO-LE-PENSIONI-POLITICHE-DI-FLAVIA-VENTO-E-CICCIOLINA/199262978537.

Dando uno sguardo, sempre dopo il login, a Twitter, saltano all'occhio i tag riguardanti #Monti, la #Chiesa ed ovviamente le aspre critiche sulla #Manovra sempre nella top 10 delle tendenze in Italia... La trasformazione del premier Monti in una specie di vampiro come nella serie Gli Sgommati su Sky e riportata nella foto qui a destra sembra sempre più reale!

venerdì 2 dicembre 2011

Hacker cercasi, ottima retribuzione...

L'agenzia governativa britannica che si occupa di cyber-sicurezza GCHQ (Government Communications Headquarters) è alla ricerca di hacker da inserire nel proprio organico. Inutile però presentare curriculum vitae o email di raccomandazione: la selezione avviene tramite una gara di hacking. Si avete capito bene: il candidato ideale, dalla fedina penale immacolata, per partecipare deve riuscire a decodificare un codice e sottomettere la password corretta all'indirizzo canyoucrackit.co.uk. Il sito in questione, una semplice pagina ASP, presenta un codice esadecimale ed una semplice form di submit: chi indovina il codice, entra, altrimenti viene visualizzato il classico "Incorrect Password".

Ecco il codice mostrato dal sito:

EB 04 AF C2 BF A3 81 EC 00 01 00 00 31 C9 88 0C
0C FE C1 75 F9 31 C0 BA EF BE AD DE 02 04 0C 00
D0 C1 CA 08 8A 1C 0C 8A 3C 04 88 1C 04 88 3C 0C
FE C1 75 E8 E9 5C 00 00 00 89 E3 81 C3 04 00 00
00 5C 58 3D 41 41 41 41 75 43 58 3D 42 42 42 42
75 3B 5A 89 D1 89 E6 89 DF 29 CF F3 A4 89 DE 89
D1 89 DF 29 CF 31 C0 31 DB 31 D2 FE C0 02 1C 06
8A 14 06 8A 34 1E 88 34 06 88 14 1E 00 F2 30 F6
8A 1C 16 8A 17 30 DA 88 17 47 49 75 DE 31 DB 89
D8 FE C0 CD 80 90 90 E8 9D FF FF FF 41 41 41 41


Qui in redazione del blog FB Login Italia gli hacker pullulano... Così, abbiamo chiesto un parere tecnico al nostro staff che ci ha suggerito di convertire il tutto in codice assembler (ASM) per Intel x86. Il codice sembra un semplice programma che esegue salti condizionali, addizioni, operazioni bit a bit ed altre amenità che i programmatori di vecchia data sanno smanettare a dovere.

Questa potrebbe essere una decompilazione del codice esadecimale di cui sopra:

00000000  EB04              jmp short 0x6
00000002 AF scasw
00000003 C2BFA3 ret 0xa3bf
00000006 81EC0001 sub sp,0x100
0000000A 0000 add [bx+si],al
0000000C 31C9 xor cx,cx
0000000E 880C mov [si],cl
00000010 0CFE or al,0xfe
00000012 C1 db 0xc1
00000013 75F9 jnz 0xe
00000015 31C0 xor ax,ax
00000017 BAEFBE mov dx,0xbeef
0000001A AD lodsw
0000001B DE02 fiadd word [bp+si]
0000001D 040C add al,0xc
0000001F 00D0 add al,dl
00000021 C1CA08 ror dx,0x8
00000024 8A1C mov bl,[si]
00000026 0C8A or al,0x8a
00000028 3C04 cmp al,0x4
0000002A 881C mov [si],bl
0000002C 0488 add al,0x88
0000002E 3C0C cmp al,0xc
00000030 FEC1 inc cl
00000032 75E8 jnz 0x1c
00000034 E95C00 jmp word 0x93
00000037 0000 add [bx+si],al
00000039 89E3 mov bx,sp
0000003B 81C30400 add bx,0x4
0000003F 0000 add [bx+si],al
00000041 5C pop sp
00000042 58 pop ax
00000043 3D4141 cmp ax,0x4141
00000046 41 inc cx
00000047 41 inc cx
00000048 7543 jnz 0x8d
0000004A 58 pop ax
0000004B 3D4242 cmp ax,0x4242
0000004E 42 inc dx
0000004F 42 inc dx
00000050 753B jnz 0x8d
00000052 5A pop dx
00000053 89D1 mov cx,dx
00000055 89E6 mov si,sp
00000057 89DF mov di,bx
00000059 29CF sub di,cx
0000005B F3A4 rep movsb
0000005D 89DE mov si,bx
0000005F 89D1 mov cx,dx
00000061 89DF mov di,bx
00000063 29CF sub di,cx
00000065 31C0 xor ax,ax
00000067 31DB xor bx,bx
00000069 31D2 xor dx,dx
0000006B FEC0 inc al
0000006D 021C add bl,[si]
0000006F 06 push es
00000070 8A14 mov dl,[si]
00000072 06 push es
00000073 8A34 mov dh,[si]
00000075 1E push ds
00000076 8834 mov [si],dh
00000078 06 push es
00000079 8814 mov [si],dl
0000007B 1E push ds
0000007C 00F2 add dl,dh
0000007E 30F6 xor dh,dh
00000080 8A1C mov bl,[si]
00000082 16 push ss
00000083 8A17 mov dl,[bx]
00000085 30DA xor dl,bl
00000087 8817 mov [bx],dl
00000089 47 inc di
0000008A 49 dec cx
0000008B 75DE jnz 0x6b
0000008D 31DB xor bx,bx
0000008F 89D8 mov ax,bx
00000091 FEC0 inc al
00000093 CD80 int 0x80
00000095 90 nop
00000096 90 nop
00000097 E89DFF call word 0x37
0000009A FF db 0xff
0000009B FF4141 inc word [bx+di+0x41]
0000009E 41 inc cx
0000009F 41 inc cx


Il risultato??? 10 punti a chi indovina il contenuto in binario (16 bit) del registro CX... O in alternativa un posto di lavoro alla GCHQ, che ci sembra molto più gratificante. A questo indirizzo potete leggere, in inglese, tutti i dettagli dalla GCHQ.

PS: date anche uno sguardo qui: canyoucrackit.co.uk/15b436de1f9107f3778aad525e5d0b20.js

---

Aggiornamento del 5 dicembre 2011: per chi fosse interessato alla soluzione completa di Can You Crack It, è descritta, passo passo, a questo indirizzo. Complimenti al giovane Davee!

lunedì 28 novembre 2011

Rocio Guirao Diaz a Bailando argentino...

Se siete tra quelli interessati alla versione argentina di Ballando con le Stelle, di sicuro non vi sarete persi l'ultima esibizione della bionda modella Rocio Guirao Diaz la quale, tra l'altro, ha lasciato il programma per non meglio specificati problemi familiari. Il video del balletto della Diaz a Bailando sembra fare incetta di click ed approvazioni sul network YouTube, mentre sul social Facebook ha portato valanghe di fans sfegatati ad approdare sulle tre pagine più clickate in assoluto a lei dedicate. Ecco qui cosa si può trovare su FB dopo il solito login e digitando nella barra di ricerca del "giocattolo" di Mark Zuckerberg il nome e cognome della scatenata ballerina argentina:
  • facebook.com/pages/Rocío-Guirao-Díaz/108106815884841 conta 4166 fans e riporta tutte le informazioni di Wikipedia Argentina
  • facebook.com/rocioguiraodiazfansite a quota 703 Like contiene una serie interminabile di foto della bella modella argentina
  • facebook.com/pages/rocio-guirao-diaz/123673341050406 resta ferma a soli 476 fans e raggruppa solo una dozzina di foto della Diaz

Gironzolando su YouTube, oltre al balletto di cui sopra, si può vedere una capocciata di Rocio Guirao Diaz a Bailando, finita fortunatamente bene... Ecco il video:


giovedì 24 novembre 2011

Le 25 password più violate dagli hacker

SplashData ha da poco pubblicato l'elenco delle password peggiori che si possano scegliere: a causa della loro troppa semplicità o perchè sono parole troppo comuni o sequenze di caratteri sulle tastiere dei nostri computer estremamente semplici da indovinare, per gli hacker è un gioco da ragazzi indovinare la password se appartiene a questo elenco. Ecco le 25 pass da evitare di utilizzare nei login a Facebook ed agli altri servizi web, email incluse:

1) password (la più utilizzata in assoluto)
2) 123456 (sequenza su tastiera)
3) 12345678 (sequenza su tastiera)
4) qwerty (sequenza su tastiera)
5) abc123
6) monkey
7) 1234567 (sequenza su tastiera)
8) letmein (fammi entrare)
9) trustno1 (non fidarti di nessuno)
10) dragon
11) baseball
12) 111111
13) iloveyou
14) master
15) sunshine (raggio di sole)
16) ashley
17) bailey
18) passw0rd
19) shadow (ombra)
20) 123123
21) 654321 (sequenza su tastiera)
22) superman
23) qazwsx (sequenza su tastiera)
24) michael
25) football

Sono escluse dalla classifica le date di nascita: su Facebook è pessima abitudine utilizzare la propria data di nascita o quella dei propri familiari, partner o altre date significative come chiave per accedere al profilo. Consigliamo fortemente di cambiarla e di utilizzare una parola non di senso compiuto che contenga numeri, caratteri speciali (%, $, !, _), lettere maiuscole e minuscole. E soprattutto, non usare la stessa password per tutti i propri account, o almeno aggiungere come prefisso o suffisso alcuni caratteri extra e tale che la lunghezza sia maggiore di 8-10 caratteri.

mercoledì 16 novembre 2011

JagerNoctis 2011 su Facebook virale

Che succede alla vostra pagina profilo su Facebook? D'un colpo arriva una bella ragazza che gironzola tra i vostri tag con sguardo sexy fino a prendere il posto della vostra foto-profilo a mò di tendina che viene giù... per poi saltare fuori a figura intera con mille mossette ammiccanti. E' la nuova campagna virale di Jagermeister per la JagerNoctis 2011 che sfrutta il social network Facebook per un sicuro effetto. Se volete dare uno sguardo alla nuova pubblicità, andate su jagernoctis.it, concedete le autorizzazioni per accedere al vostro profilo FB con il consueto login e password, quindi scegliete una delle 4 ragazze e godetevi lo spettacolo. Se poi la privacy vi sta particolarmente a cuore, dopo lo spettacolino della ragazza selezionata andate su Facebook, in alto a destra nel menù Impostazioni sulla Privacy > Applicazioni e siti web e revocate le autorizzazioni alle Jagerettes, le sexy testimonials della Jagermeister.

lunedì 14 novembre 2011

Yamamay Bye bye Mr President

Segnaliamo lo spot apparso su molte pagine dei quotidiani italiani oggi lunedi 14 novembre: la pubblicità Yamamay Bye Bye Mr. President nella quale campeggia una biondona con cagnolino vestito da babbo Natale che saluta in questo modo l'uscita di scena del presidente Silvio Berlusconi. Carina l'idea, peccato che su Facebook non sia stata accolta troppo bene anche a causa della solita inossidabile tendenza di utilizzare il corpo delle donne per pubblicizzare prodotti, in questo caso la nota marca di intimo che già aveva fatto parlare di se per la magica sparizione dell'ombelico della testimonial Isabella Ferrari... Ecco qui a destra la nuova pubblicità Yamamay che prende spunto dalle dimissioni del premier Silvio Berlusconi. Per chi fosse interessato al blog ufficiale della Yamamay, che tra l'altro contiene la foto in alta risoluzione, l'indirizzo da digitare sulla barra del vostro browser è yamamay-blog.com.

Berlusconi messaggio dimissioni video

Silvio Berlusconi, video delle dimissioni virale su Facebook: è solo un collage del vecchio discorso del 1994 con la quale Berlusconi annunciava la decisione di scendere in campo per amor patrio e che oggi, rivisitato in chiave ironica, conquista migliaia di bacheche Facebook in poche ore e link alle pagine YouTube che ne ospitano uno degli innumerevoli video-cloni. Se ve lo siete perso, eccovelo qui riproposto:

mercoledì 9 novembre 2011

Facebook sbarca in Cina!

Questo è poco ma sicuro: stando alle parole di Mark Zuckerberg durante una lunga intervista rilasciata all'emittente televisiva americana PBS Broadcast, il numero uno del colosso dei social network ha rassicurato che non ha in progetto di sbarcare in Cina nel breve termine dato che, secondo lui, ci sarebbero altre priorità rispetto all'espansione nel mercato asiatico. Anche se, a dire il vero, saranno aperte alcune sedi di Facebook proprio in Cina. I problemi sono tutti legati al governo cinese, che ha imposto severi limiti per la diffusione di FB, ed a nulla sono valsi gli incontri avvenuti nella scorsa estate per cercare di avvicinare il più possibile le idee di Mark Zuckerberg a quelle delle autorità locali. Ma, in perfetto stile Zuckerberghiano, siamo sicuri che lo sbarco avverrà molto prima di quanto immaginiamo lasciando spiazzati i vari concorrenti, a cominciare da Google (Plus).

mercoledì 26 ottobre 2011

Roberto Benigni auguri su Facebook

Il 27 ottobre è il compleanno di Roberto Benigni: l'idea per degli auguri davvero singolari viene dall'evento facebook.com/event.php?eid=246937835353908 che vorrebbe, per la ricorrenza, far inserire nei messaggi di stato una frase tratta dall'Inferno della Divina Commedia di Dante Alighieri seguita da un semplice "Buon Compleanno Roberto!". Sarebbe carino anche modificare la propria foto del profilo sul network in blu a tema dantesco. L'obiettivo dichiarato è arrivare ad 1 milione di auguri per il compleanno di Benigni, il quale nella giornata di domani arriverà alla soglia dei 59 anni (è nato nel 1952). Se volete partecipare, attenetevi al "tema" e spargete la voce ;)

mercoledì 12 ottobre 2011

Manifesto "Ciao Steve" Sinistra e Libertà

Cosa ha a che fare la scomparsa di Steve Jobs col partito sinistra ecologia e libertà - con Vendola? Poco? Nulla? A quanto pare no, eppure ci hanno segnalato a Roma l'affissione di alcuni manifesti sia bianchi che neri col simbolo della Apple modificato e sotto la scritta "Ciao Steve". Un'idea di pessimo gusto che sfrutta la scomparsa del genio della Apple per fare della mera propaganda politica per una classe (oggigiorno va tanto di moda la parola casta) che molti vorrebbero vedere a lavorare nei campi: a differenza dello sfottò divertente di Silvio Berlusconi apparso su molte bacheche Facebook.com, questo è stato stampato ed affisso davvero. Pessima idea senza ombra di dubbio!

---

Aggiornamento delle ore 13.00: Nicki Vendola da Facebook (facebook.com/pages/Nichi-Vendola/38771508894) prende le distanze dalla sezione romana di sinistra ecologia e libertà (SEL) con queste parole:
Il genio di Steve Jobs ha cambiato in modo radicale, con le sue invenzioni, il rapporto tra tecnologia e vita quotidiana. Tuttavia fare del simbolo della sua azienda multinazionale - per noi che ci battiamo per il software libero - un'icona della sinistra, mi pare frutto di un abbaglio. Penso che il manifesto della federazione romana di SEL, al netto del cordoglio per la scomparsa di un protagonista del nostro tempo, sia davvero un incidente di percorso. Incidente tanto più increscioso in quanto proprio in questi giorni nella mia regione stiamo per approvare una legge che, favorendo lo sviluppo e l'utilizzo del software libero segna in modo netto la nostra scelta.


---

Aggiornamento del 13 ottobre 2011: i manifesti Ciao Steve Jobs sono ancora al loro posto! Non c'è polemica che tenga nè Nicki Vendola che si dissoci: sinistra ecologia e libertà ha ben applicato il motto "nel bene o nel male, purchè se ne parli". Così a Roma nessuno ha ancora provveduto alla rimozione dei manifesti col logo Apple :(

martedì 11 ottobre 2011

Berlusconi fotomontaggio Steve Jobs

Divertente per alcuni, irriverente e quasi blasfemo per altri: circola su Facebook.com in queste ore un fotomontaggio di Silvio Berlusconi che fa la rima alla foto che campeggia ancora sul sito della Apple.com e che ritrae Steve Jobs con la data 1955-2011. Berlusconi invece compare in 2 varianti: NO JOBS 2001-2011 e BL0W J0BS 1994-2011. Tutti su Facebook ne clickano i Like ed, effettivamente, sono due foto sfottò molto ironiche. Eccovele qui riproposte...

lunedì 10 ottobre 2011

21 ottobre fine del mondo

Anche se rimandata di pochi mesi, la fine del mondo sta arrivando: il predicatore californiano Harold Camping si sbilancia e predice una data talmente vicina da rischiare l'ennesimo flop. Il prossimo 21 ottobre 2011 sarà la fine del mondo, e la conferma, sempre secondo Camping, ci viene dalla situazione attuale di crisi in cui versa l'intero globo. Dai suoi studi sul libro delle Rivelazioni risulta infatti che Gesù ritornerà sulla Terra proprio il 21 ottobre prossimo (la volta precedente doveva essere il 21 maggio scorso ma c'è stato un piccolo errore di calcolo, la volta prima nel lontano 1994, anche allora palesemente sbagliato) così tra 11 giorni è fissata la data della punizione divina. Cosa succederà? Secondo il predicatore, il prossimo 21 ottobre gli eletti saranno portati in cielo mentre il resto della gente subirà la punizione divina che farà tabula rasa in Terra per poi permettere agli eletti di ricostruire la civiltà umana. Intanto sui social network, Facebook in primis, l'argomento attira migliaia di utenti: buona parte si diverte a sbeffeggiare e ridicolizzate tali teorie della fine del mondo, data per imminente sin troppe volte in questo lungo 2011. Se vi capita di effettuare il login a FB, date uno sguardo a facebook.com/pages/21-Ottobre-2011-La-fine-del-mondo/213118205377706, pagina italiana, oppure a facebook.com/pages/October-21-judgement-day-2011/218590651497893 e facebook.com/endoftheworldcountdown, entrambe in lingua inglese.

giovedì 22 settembre 2011

Elisabetta Canalis Dancing with The Stars video

Visto che sono arrivate in redazione alcune richieste riguardanti l'esibizione di Elisabetta Canalis nel programma Dancing With The Stars, ne pubblichiamo il video, tra l'altro tra i più visti su YouTube e riportato anche in svariate bacheche su Facebook. La versione americana di Ballando con le Stelle, che va in onda sull'emittente televisiva ABC, non ha decretato il successo per la bella Elisabetta, anzi... i giudici sono inflessibili e la bocciano inesorabilmente, mentre il pubblico apprezza l'esibizione con il ballerino professionista Valentin Chmerkovski e la salva. Per chi se lo fosse perso, ecco il video di Ely Canalis a Dancing with the stars:

martedì 20 settembre 2011

Berlusconi video La Patonza

Hahaha! Sicuramente questo video di Berlusconi che canta "La Patonza" vi piacerà: se non altro per le proprietarie dell'oggetto del desiderio che ballano alle spalle del Premier intento a cantare una versione "modificata" della Paranza di Daniele Silvestri... Se su Facebook ancora nessuno vi ha postato questo video di Silvio-patonzomane, eccovelo qui riproposto direttamente dal network YouTube:

giovedì 4 agosto 2011

Nuova chat Facebook 2011, come tornare alla versione precedente

Il connubio Facebook-Microsoft-Skype ha portato sulle scrivanie degli utenti del network più popoloso del web una nuova chat tutta bella e luccicante ma, ovviamente, i problemi della feature, introdotta in fretta e furia per contrastare l'avanzata di Google+, non sono stati del tutto risolti. Così buona parte degli utenti è alla ricerca di come disabilitare la nuova chat di Facebook, e visto che ci è arrivata più di una richiesta in redazione, abbiamo deciso di scrivere un post che mostri come tornare alla cara vecchia chat pre-Skype. Anche se l'introduzione della nuova chat ha portato con se indubbi benefici, come i messaggi archiviati in una cronologia (tipica di Windows Live Messenger o dello stesso Skype) ed il filtro per gli amici con i quali si tende a chiacchierare con maggiore frequenza, è possibile tornare alla versione precedente semplicemente facendo un click sull'icona in basso a destra nella finestra della chat. In questo modo viene nascosta del tutto la chat, quindi andare all'indirizzo facebook.com/presence/popout.php che ci farà apparire la vecchia chat in una nuova finestrella, sempre che stiamo navigando con Internet Explorer o Mozilla Firefox. Per gli utenti di Safari e Google Chrome ancora niente da fare...

lunedì 1 agosto 2011

Facebook Mi Piace Like contatori azzerati

Altro che hacker bianchi: nella giornata odierna un problema sul software della piattaforma Facebook ha di fatto azzerato il contatore dei Like nelle pagine FB per un aggiornamento andato male. Così le pagine, compresa la nostra (raggiungibile all'indirizzo facebook.com/italiablog) si sono ritrovate con 1 solo Mi Piace, nel migliore dei casi, generando panico tra gli utenti del network in blu. In realtà, era il contatore ad essere sballato, visto che nei dettagli compariva ancora l'elenco degli utenti ai quali piacevano le pagine stesse. Il risultato? A parte qualche email giunta a noi in redazione, ci sono state diverse segnalazioni, tutte uguali, sul forum di assistenza di Facebook, quello ufficiale. Bastava leggerlo per accorgersi che il problema era generalizzato e non localizzato solo qui in Italia: al momento buona parte dei contatori riportano il numero corretto di Like e la situazione sembra stia tornando regolare col passare dei minuti.

martedì 26 luglio 2011

Facebook login con iPad

Se siete tra quegli utenti che erano riusciti ad effettuare il login al network in blu tramite l'applicazione "nascosta" dentro l'iPhone per iPad, da alcune ore Facebook aveva reso il trucchetto non utilizzabile bloccando di fatto l'applicazione ed impedendo l'accesso. Ma, grazie ad una applicazione terza chiamata FaceForward, possiamo eludere il controllo del network in blu e di nuovo accedere al libro delle facce. Da notare che per funzionare, FaceForward richiede un iPad sbloccato, ossia con JailBreak installato. Poi si scarica l'applicazione ufficiale per iPhone dall'Apple Store, si apre Cydia e si cerca l'app FaceForward e la si installa. A questo punto, se apriamo Faceboo partirà in automatico e ci permetterà di accedere tranquillamente tramite iPad: attenzione, si tratta pur sempre di una pre-release ed, in quanto tale, è soggetta a crash e malfunzionamenti (anche se davvero poco frequenti). Aspettiamo la Apple per il rilascio ufficiale della Facebook App per iPad che dovrebbe avvenire a settimane.

venerdì 22 luglio 2011

Francesco Caruso è Spider Truman?

Spider Truman, l'ex precario che da giorni è in prima pagina su Facebook nonchè su tutti i forum, blog e notiziari online, è Francesco Saverio Caruso. O almeno dovrebbe... Si, perchè la certezza sull'identità di colui che pian piano sta svelando i segreti della cosiddetta casta ed è riuscito ad ottenere persino delle puntualizzazioni dal parlamento italiano a mezzo comunicato ufficiale firmato da Giuseppe Leone (capo ufficio stampa della Camera dei deputati), non c'è proprio. Il blog "Il mio pensiero" pensa però di aver fatto centro: Francesco Caruso è Spider Truman, e ciò si evincerebbe dall'indirizzo email associato alla pagina su Blogger/Blogspot grazie ad un clamoroso bug di Libero.it che permette di risalire all'indirizzo frontedelparco@libero.it, che riconduce proprio a Caruso. Ma chi è Francesco Saverio Caruso? Sovversivo a tempo pieno, come lui stesso si è dichiarato nel 2008, è un ex parlamentare del Partito Rifondazione Comunista nonchè convinto no-global. Proprio lui che, a parole, toglieva il velo di segretezza dai privilegi della casta, almeno un tempo ne ha fatto parte. E questo, su Facebook, ha causato inevitabili dissensi, tant'è che sulla pagina di Spider Truman molti dei commenti più negativi (soprattutto insulti) sono stati cancellati. Persino l'organizzazione della manifestazione degli indignati contro la Casta, prevista per il prossimo 15 ottobre 2011, è andata a farsi benedire... E pensare che solo pochi giorni fa su YouTube era apparso un falso-Spider Truman in video, pronto a rivelare scottanti segreti di alcuni politici italiani... Dopo la secca smentita dell'originale, ecco la doccia fredda sulla pagina Facebook che, probabilmente, finirà nel dimenticatoio alla stessa velocità con la quale è riuscita ad avere visibilità sul web e sui media tradizionali lasciando, però, la consapevolezza diffusa che la politica italiana deve cambiare ed anche alla svelta.

giovedì 14 luglio 2011

Video pubblicità divertente Toyota

Visto che alla comunità di YouTube, ma anche a quella del social network Facebook, piacciono gli spot divertenti e demenziali, davvero clickatissimi, eccovi qui riproposta la pubblicità della Toyota Rav4, Suv compatto della casa giapponese. Lo spot in questione è andato in onda qualche tempo fa anche nella televisione italiana non senza qualche polemica legata alla particolare relazione di amore e odio tra marito e moglie, che fanno di tutto per fare fuori (letteralmente) il proprio partner e poter guidare la Toyota: l'abbiamo riesumato da YouTube e ve lo riproponiamo con piacere, gustatevelo ;)

lunedì 4 luglio 2011

Angelica Alba rivelazione shock: "sono un trans"

Angelica Alba, l'ex corteggiatrice di Uomini e Donne ed esplosiva sex bomb di Tamarreide, espulsa dal reality per aver lanciato un bicchiere verso la sua compagna di viaggio Marika Baldini, ha rilasciato al settimanale TOP delle dichiarazioni shock: "Si, sono un trans" scritto a lettere cubitali come titolo dell' articolo.

Seguono altre dichiarazioni del tipo: "A un tratto ho iniziato a vedermi come donna, ma il mio percorso è stato quasi una trasformazione... da piccola ero un maschiaccio, poi mi sono resa conto di quanto fosse bello essere donna" ed aggiunge: "il mio punto di riferimento erano i 1rans".

Ma la prosperosa Angelica Alba prima dice e poi smentisce: "sono nata donna, ma ero un maschiaccio", "talvolta mi sento come loro, ma non nel senso sessuale".

Insomma un pò ambigue come dichiarazioni, ed il fatto che abbia preso così a cuore l' argomento, ci fa riflettere. Secondo voi è davvero così interessata a difendere una categoria che non le appartiene nemmeno, o avrà qualcosa da nasconderci?

Intanto su Facebook il contatore dei Like ha subito un serio incremento dopo l'espulsione da Tamarreide, che ha contribuito e non poco ad aumentare la popolarità di Angelica. Se volete darci uno sguardo, anche alla sua foto-gallery, effettuate il consueto login a FB e digitate nella barra degli indirizzi del vostro browser: facebook.com/pages/Angelica-Alba/174079452613765.

[fonte: email]

venerdì 24 giugno 2011

Facebook cambia interfaccia per fare più soldi in pubblicità

Anche se il successo mediatico del giocattolo di Mark Zuckerberg è innegabile, sotto sotto ci sono alcuni problemi che vanno risolti ed anche alla svelta: non stiamo parlando delle solite polemiche riguardanti la privacy su Facebook o la sicurezza degli account, davvero blande entrambe. Il vero problema di Faceboo sembrano essere i guadagni: troppo pochi anche se il numero di utenze registrate viaggiano sul filo dei 700 milioni di unità. Ciò potrebbe impensierire gli investitori nell'imminente debutto in borsa, dato che avere una macchina pressocchè perfetta ma che non rende in modo adeguato potrebbe, dopo l'eccitazione iniziale, allontanare i capitali dal network in blu. L'idea di Zio Zuck è stata quella di rendere statiche le pubblicità presenti sulla colonna di destra delle bacheche degli utenti, ossia anche se scrolliamo con la rotella del mouse, le pubblicità restano fisse sulla parte subito a destra delle notifiche. Un'ottimo sistema per non aumentare il numero di banner ma allo stesso tempo tenerli sempre sott'occhio: esperimenti in tal senso sono stati effettuati in questi giorni qui in Europa e si prevede che nel giro di qualche settimana vengano adottati in modo definitivo da FB. Altre modifiche all'interfaccia degne di nota non se ne sono viste, quindi potete stare tranquilli per il momento!

mercoledì 22 giugno 2011

Canalis e Clooney si sono lasciati

Ora è ufficiale: Elisabetta Canalis e George Clooney si sono lasciati. La loro storia, tanto invidiata da 2 anni a questa parte e che ha suscitato non poche critiche, è giunta al capolinea. A darne annuncio, uno scarno comunicato ufficiale rilasciato in quel di Londra proprio oggi 22 giugno, congiuntamente, dalla Canalis e da Clooney. Una delle coppie più belle in assoluto, quella formata dall'ex velina e dal bel George, ha dichiarato: "Non stiamo più insieme, è molto difficile e molto personale, per questo speriamo che venga rispettata la nostra privacy". Poche fredde parole che mettono la parola fine ad una storia d'amore che sembrava durare nonostante i molteplici gossip che volevano i 2 già da tempo separati. Ovviamente la notizia, diffusa dall'ansa pochi minuti fa, ha già fatto il giro di blog di gossip e bacheche su Facebook: ed anche noi non possiamo che confermare la veridicità di quanto riportato da più fonti.

martedì 21 giugno 2011

Angelica Alba ringrazia su Facebook i fans

Angelica Alba, la formosa concorrente di Tamarreide nonchè ex corteggiatrice di Uomini e Donne di Maria De Filippi è stata eliminata dal reality di Italia1. Ieri sera è andata in onda una puntata che l'ha vista sempre protagonista nel bene, e soprattutto nel male. Brutto il gesto di GFiana memoria del tirare un bicchiere a Marika Baldini durante una lite a seguito di uno scherzo (pesante a dire il vero), poco educato invece l'essersi appartata per mangiare da sola quando i concorrenti erano ospiti nella villa di Tony Tammaro o l'aver esagerato con l'alcool in discoteca anche davanti alle telecamere. Agli altri tamarri del programma mediaset il comportamento di Angelica Alagna, questo il vero cognome della napoletana anche nota come Seleniastarr, non è andato proprio giù, cosicchè hanno deciso, a seguito di una breve riunione tra loro, di escluderla dal gioco . Ecco Angelica cosa scrive sulla propria fan page ospitata su Facebook (facebook.com/pages/Angelica-Alba/174079452613765) stamattina:
"Buon giorno, voglio ringraziare tutti/e quelli/e ke mi hanno sostenuto e scritto, non mi aspettavo tutto questo calore sia dagli uomini ke dalle donne, grazie ancora I love you".
Fan che, invece di diminuire, aumentano giorno dopo giorno, forse a causa del continuo circolare sulle pagine di Facebook di molte foto di Angelica anche in versione "Miss Maglietta Bagnata" le quali funzionano da vera e propria calamita per molti degli utenti del social network in blu. Che sia nata una nuova stella sul web? O queste due settimane di Tamarreide hanno decretato la fine mediatica di Angelica Alba?

---

Aggiornamento del 23 giugno 2011: visti i numerosi messaggi privati ricevuti, la procace Angelica ha aggiunto in bacheca un altro post di ringraziamento per i suoi innumerevoli fan. Ecco ciò che potete trovare ancora scritto sulla pagina ufficiale su Facebook di Angelica Alba:

SCRIVO ANKE QUì KE NON SO COME RINGRAZIARVI, DAVVERO.... SIETE TALMENTE IN TANTI KE NON SONO RIUSCITA ANCORA A RISPONDERE A TUTTI IN PRIVATO, ED OGNI "MI PIACE" KE VI HO AGGIUNTO QUì IN BAKECA STA A SIGNIFICARE KE HO LETTO ATTENTAMENTE CIò KE MI AVETE SCRITTO E VI RINGRAZIO INFINITAMENTE... LA VERA VITTORIA E' QUESTA!! SIETE VOI!! VI ADORO!! ♥

lunedì 20 giugno 2011

Maturità 2011 prima prova tracce su Facebook?

Esami di maturità 2011 per 500.000 studenti italiani: ormai ci siamo. Le tre prove scritte inizieranno mercoledi 22 giugno con il tema di italiano che vedrà, con tutta probabilità, una delle tracce riguardante i 150 anni dell'Unità d'Italia. Gettonatissimi anche Gabriele D'Annunzio che sembra spuntarla sui classici Giovanni Pascoli, Alessandro Manzoni e Giuseppe Ungaretti, manco si trattasse di un gran premio automobilistico. Poi, il 23 giugno, sarà la volta della prova di Matematica per il liceo Scientifico, il Latino per il Classico, Lingua Straniera per il liceo Linguistico e prove di disegno per l'Artistico, di pedagogia per il Pedagogico, tecniche turistiche per l'istituto del Turismo ed esame di alimentazione per i servizi alberghieri. Per gli ITC avremo come al solito l'esame di economia aziendale, mentre i geometri dovranno vedersela con l'esame di costruzioni. Infine tecnica amministrativa per gli istituti professonali per i servizi sociali e macchine a fluido per i tecnici delle industrie meccaniche.
Lunedi prossimo 27 giugno 2011 inizieranno le terze prove che saranno a discrezione dei singoli istituti e commissioni riguardo l'organizzazione, quindi si va un pò più a fortuna, così come accade per l'esame orale, in cui l'ordine viene estratto. Su Facebook è un continuo di pagine e gruppi aperti che pubblicano consigli su cosa scrivere e sulle tracce possibili che usciranno mercoledi, anche se le notizie che circolano non fanno altro che aumentare lo stress dei maturandi. Oltre agli irriducibili dell'ultimo secondo, che passano intere giornate e soprattutto nottate a sovraccaricarsi di nozioni riguardo tutto il programma svolto nell'ultimo anno, ci sono poi i soliti trucchetti che non mancheranno di far trapelare le tracce del tema, il compito di Matematica e soprattutto la versione di Latino fuori dalle sedi di esame, complici i nuovi telefonini smartphone con capacità multimediali avanzate e collegamenti wifi e bluetooth per riuscire a passare qualunque problema all'etere e ricevere adeguate risposte. Attenzione a non farvi beccare con Facebook o Google aperti altrimenti potete dire addio alla vostra sudata maturità :(

lunedì 13 giugno 2011

Quorum referendum 12-13 giugno: Facebook se la ride anche così

Avete visto il video promozional-demenziale di Corrado Guzzanti sui referendum del 12-13 giugno 2011? Su Facebook ha avuto un discreto successo, alla pari del seguente sul raggiungimento del quorum del referendum attualmente in corso che sul network in blu popola più di qualche migliaio di bacheche e su YouTube raccoglie click e consensi. I collaboratori del premier Berlusconi sono di ritorno in Italia dopo un bel weekend di sole e mare con l'aereo ma, dopo alcune ore lontani dal mondo reale, scoprono la dura realtà... Guardatevi questo video sul quorum ai referendum ed incrociate le dita affinchè venga raggiunta la soglia a prescindere dai risultati e dalle convinzioni personali di ognuno: votare è un diritto di tutti, ma anche e soprattutto un dovere!

venerdì 10 giugno 2011

Oracle contro Android e Google

Oracle ha fatto causa a Google per violazione di 44 brevetti nell'ambito Java. La società di Mountain View è accusata di aver utilizzato codice sul quale c'era il copyright per la realizzazione le virtual machine Dalvik, utilizzate dai tool che permettono agli sviluppatori di produrre software per il noto sistema operativo mobile Android. Nel caso in cui Oracle dovesse "bastonare" Google, si preannuncia un disastro per lo stesso sistema operativo, attualmente concesso in licenza gratuita da Mountain View. Secondo l'accusa, Dalvik infrange 44 brevetti della Sun Microsystems, oggi acquisita dalla Oracle, la quale richiederà una maxi cifra ancora non stimata ufficialmente alla stessa Google. Per pagare tale multa non basteranno infatti le pubblicità (advertising) mobili ma, si pensa, di introdurre un costo alle licenze Android il quale causerà, per forza di cose, un crollo nel mercato. Che sia proprio Oracle ad uccidere Android e quanto di buono fatto vedere sinora? Intanto Apple col suo iPhone 5 alle porte se la ride...

mercoledì 8 giugno 2011

FB riconoscimento facciale automatico e scuse

Il tag suggestion, ossia l'ultima diavoleria introdotta da Facebook che permette di riconoscere, all'atto dell'upload delle foto, i visi delle persone ritratte ed automaticamente taggarle, è da oggi disponibile nella stragrande maggioranza delle localizzazioni di FB stesso ed ha provocato non poche polemiche per una privacy palesemente violata dalla nuova funzionalità. Da Palo Alto non hanno perso tempo e, tramite un portavoce ufficiale, si sono scusati con gli utenti dichiarando quanto segue: "Dovevamo essere più chiari con tutti gli utenti riguardo il momento in cui la funzionalità del Tag Suggestion sarebbe diventata attiva. Ora funziona nella maggior parte degli stati, aggiorneremo di volta in volta il blog ufficiale". Facebook ha infatti aggiornato, come da copione, il blog annunciando (dopo) la novità dell'autoriconoscimento facciale e del tag automatico. Inoltre si aggiunge che, nel caso volessero, gli utenti del network in blu dovranno procedere manualmente alla disattivazione della nuova feature andando nelle impostazioni dell'account, privacy e disabilitando (con un NO) il suggerimento della propria identità nelle foto degli amici. Ci voleva tanto ad essere più chiari e, magari, ad attivare l'autotag solo in caso di esplicito consenso dei 700 milioni di utenti di Facebook?!? Mahh!!!

martedì 31 maggio 2011

Lamberto Sposini ultime notizie

Lamberto Sposini è ancora ricoverato al Policlinico Universitario Agostino Gemelli di Roma a seguito dell'emorragia cerebrale, ma il quadro clinico sembra complicarsi: mentre le condizioni fisiche del celebre conduttore e giornalista Rai ed ex Mediaset non danno alcuna preoccupazione, gli effetti dell'emorragia occorsa poco più di un mese fa stanno rendendo difficoltoso per Lamberto il recupero della memoria. In particolare si rilevano danni ad una particolare zona del cervello ed i medici ancora non sanno prevedere i tempi di ritorno alla normalità per Sposini e se tali danni alla memoria potranno essere irreversibili. Intanto su Facebook l'affetto dei numerosi fan continua a stringersi attorno al popolare conduttore ed i commenti affinchè si ristabilisca presto e torni davanti alle telecamere aumentano di giorno in giorno. Per averne un'idea, basta digitare "Lamberto Sposini" nella barra delle ricerche su Facebook e vedere quante pagine e gruppi in suo sostegno sono state aperte in questo periodo.

giovedì 26 maggio 2011

Pisapia video divertente su Facebook e YouTube

Pisapia è il candidato di una sinistra estrema? Consegnerà le chiavi della città ai centri sociali pieni di facinorosi?? Quei geniacci del Terzo Segreto di Satira hanno fatto di nuovo centro su Facebook e YouTube con questo "Favoloso Mondo di Pisapie" nel quale prendono in giro le catastrofiche conseguenze che accadrebbero nel caso il prossimo ballottaggio lo vincesse lo stesso Pisapia. Il video satirico, suggeritoci da un lettore casuale del blog, che, per inciso, ha fatto benissimo a scriverci, sta riscuotendo tantissimi "Mi Piace" su entrambi i network, eccovelo qui riproposto:

martedì 24 maggio 2011

Statua Wojtyla a Stazione Termini: bruttissima!

Non c'è che dire, per una volta anche su Facebook sono tutti d'accordo: la statua di Karol Wojtyla donata dalla Fondazione Silvana Paolini Angelucci e posta a Piazza dei Cinquecento a Roma, il piazzale di Stazione Termini, non è piaciuta affatto. A parte le sembianze, che si discostano abbastanza dal volto di Papa Giovanni Paolo II, sembra che l'intera figura ricordi un grosso Vespasiano. Come infatti non paragonare la statua di Wojtyla ai celebri wc di cui Roma presenta ancora alcuni esemplari perfettamente conservati, dato che forma ed incavo sembrano fatti dallo stesso architetto??? Neppure all'Osservatore Romano sembra sia andato giù il monumento al compianto Papa, figuriamoci ai cittadini, che su Facebook avevano organizzato un evento (facebook.com/event.php?eid=227757860574658) per eliminare l'opera. Sempre sul network in blu è presente la pagina facebook.com/pages/Abbattere-la-statua-di-Papa-Giovanni-Paolo-II-alla-Stazione-Termini-di-Roma/155338257866387 i cui intenti non sono un mistero, mentre il gruppo di quelli che vogliono la rimozione forzata della statua a Wojtyla a stazione Termini è reperibile all'indirizzo facebook.com/group.php?gid=227577020591817.
Non c'è che dire, se Facebook avesse attivato il pulsante del "DisLike/Non Mi Piace", il relativo contatore sarebbe certamente impazzito ;)

mercoledì 18 maggio 2011

Bitcoin, nuovo fenomeno del web

Bitcoin? A giudicare dal nome si direbbe una specie di moneta, tipo i Facebook Credits che tanto stentano a decollare qui in Italia. Invece è un sistema monetario Peer-To-Peer decentralizzato che, non necessitando nè prevedendo un'autorità centrale, permette di creare moneta virtuale a chiunque e di scambiarla in modo totalmente anonimo. Inventato nel 2008 da tale Satoshi Nakamoto, è attualmente nell'occhio del ciclone perchè il suo funzionamento è al limite della legalità e si sta pensando di bloccarne sul nascere l'eventuale diffusione prima che sia troppo tardi e riesca a mettere in crisi il sistema finanziario globale. Un Bitcoin non è altro che un file criptato contenente sia la moneta virtuale in se stessa che le informazioni sul suo possessore. Il problema del Bitcoin è che si possono creare solo 21 milioni di BTC in totale, e tale numero potrebbe essere raggiunto nel giro di qualche anno dato che, allo stato attuale, ne circolano circa 6 milioni con un valore al cambio di quasi 8 dollari l'uno. Chiunque può creare Bitcoin, ma l'algoritmo di creazione richiede enorme potenza di calcolo cosicchè risulta impossibile stamparsi un proprio gruzzolo virtuale. Inoltre, appena create una moneta, tutti i Peer collegati vengono informati dell'avvenuta creazione aggiornando il proprio DB in locale. Altro problema, è che in caso di furto o smarrimento o ad avvenuta transazione, mancando un'autorità centrale preposta al controllo, il denaro è perso definitivamente. Se siete curiosi di provare Bitcoin CryptoCurrency prima che venga messo al bando, effettuate il download della beta del client disponibile per Windows, Linux e Mac OSX all'indirizzo bitcoin.org oppure su Facebook all'indirizzo facebook.com/bitcoins.
Ecco infine un video tratto da YouTube che spiega cosa sia Bitcoin e quali vantaggi presenta rispetto alle valute tradizionali.

lunedì 16 maggio 2011

Ken Shiro sigla con attori reali: su Facebook è mania!

E' indubbio che stia dilagando su Facebook la mania di rifare le sigle dei cartoni animati giapponesi anni '80 con personaggi/attori reali. Se vi era piaciuto Holly e Benji, la parodia a tutto calcio del cartoon che tanto ha riscosso successo qui in Italia, su FB gira anche questo Ken Shiro mix tra cartone manga e realtà: i personaggi sono vagamente comici, dato che alcune trovate che funzionano bene nei fumetti sono ridicole se trasposte nel mondo reale, ma visto il successo ed il numero di Mi Piace riscosso, eccovelo qui riproposto. Godetevi questo Ken Shiro, l'uomo dalle 7 stelle di Hokuto, in carne e (tante) ossa...

lunedì 9 maggio 2011

Sondaggio Nucleare in Italia, risultati

Online da alcune settimane, si è finalmente concluso il sondaggio su FB Login riguardante il parere dei lettori del blog sul nucleare. In particolare, è stato chiesto se fossero favorevoli, contrari oppure indifferenti all'uso dell'energia nucleare in Italia. I risultati, a senso unico, sono i seguenti: su 1909 voti totali al 7 maggio 2011, ben 1529 sono i contrari al nucleare (pari all'80% dei votanti), seguiti da 213 favorevoli all'atomo (pari all'11% del totale) e 167 indifferenti (pari all'8%). Anche se il referendum per bloccare il ritorno dell'Italia all'energia nucleare con tutta probabilità non si farà più, l'opinione comune è decisamente contraria e su Facebook continuano le campagne ed i gruppi per sensibilizzare i naviganti, soprattutto giovani, alle problematiche relative allo sfruttamento dei reattori per produrre energia elettrica ed ai pericoli intrinseci che ne derivano.

giovedì 5 maggio 2011

Le Iene, simboli rom-zingari per furti

Avete visto ieri sera il servizio delle Iene su Italia 1? Sembra proprio che i topi d'appartamento siano soliti segnare le case che visitano o già visitate con dei codici tutti particolari, riconducibili ad un eventuale alfabeto zingaro per facilitare l'eventuale furto o segnalare casi particolari. Su internet da anni circolano liste con i simboli rom-zingari per furti e vengono spesso ritenuti solo una bufala, eppure controllando citofoni, ascensori, inferriate o le porte stesse delle nostre case è possibile in qualche caso trovare corrispondenze tra quanto diffuso sulla rete (e ripreso dal servizio delle Iene di ieri sera) con quanto effettivamente c'è nelle abitazioni. Per chi se li fosse persi, nella foto a destra l'elenco dei simboli con relativa spiegazione. Sulla rete c'è una discreta corrispondenza con quanto presentato, eppure molti simboli non sono esattamente così, ad esempio la casa con allarme O12 spesso è un Oh, oppure il segnale di polizia/carabinieri contiene 3 o 4 linee intersecanti la barra dritta ed il simbolo del triangolo (buon posto o donna sola) può essere messo sottosopra, mentre i cerchi O e O# indicano sempre un furto sconsigliato. Voi che ne pensate? Dateci uno sguardo e se trovate tale simboli sulle vostre abitazioni cancellateli, anche se ritenete la segnaletica zingara una bufala, non si sa mai...

martedì 3 maggio 2011

Osama Bin Laden, login FB e dati a rischio

A poco più di 24 ore dalle notizie riguardanti Osama Bin Laden, è stato diffuso un allarme informatico generalizzato: cyber-criminali stanno sfruttando la viralità della notizia della morte del capo di Al Qaeda per allestire pagine su Facebook e su siti indipendenti con il solo scopo di rubare i dati di login a FB degli utenti che visitano quei siti. Già era successo un fenomeno simile in occasione delle recenti scomparse di Michael Jackson e per le nozze reali tra William e Kate, ma stavolta si sfruttano anche i link e le foto su Facebook per ingannare gli utenti e fargli fare click su collegamenti malevoli. Non solo la foto falsa di Osama Bin Laden (che già circolava da anni sia su Google Images che su Facebook stesso) ma anche altri lavori fatti ad hoc per acchiappare click. Non fate click su alcun link, nè aprite email contenente le ultime news su Bin Laden: i vostri dati sono a rischio!

lunedì 2 maggio 2011

Pippa Middleton lato B su Facebook: ci piace!

La protagonista del matrimonio del secolo tra William e Kate non è stata la principessa, ma sua sorella Pippa Middleton, vera sorpresa mediatica anche su Facebook. Oscurando il successo della neo-duchessa di Cambridge e delle altre donne coronate apparse alle Royal Wedding di venerdi scorso, dove le critiche non hanno risparmiato neppure lady Beckham con tanto di pancione, la bella Philippa Middleton (Pippa per i comuni mortali) ha raccolto fiumi di "Mi Piace" su Facebook nelle pagine a lei dedicate, anche grazie alle telecamere che hanno ripreso più volte il suo bellissimo lato B sia in bianco che, durante il party della sera, in verde. Tant'è che perfino il principino Harry s'è avveduto delle grazie della sorella di Kate e ha tentato l'approccio per buona parte della festa creando malumori nei rispettivi partner... Se gironzolate su Facebook, dopo il login, e digitate Pippa Middleton, potete avere un'idea di quanto il network in blu apprezzi le curve posteriori di Philippa (ma anche il suo bel faccino d'angelo) ed insidia, in quanto a popolarità, la stessa principessa neosposa di William.

venerdì 29 aprile 2011

Matrimonio William e Kate diretta streaming

Un matrimonio, quello di William e Kate, che fa il paio con la prossima beatificazione in diretta web di Papa Woytjla: più che una celebrazione è a tutti gli effetti un evento mediatico al quale parteciperà, tramite Facebook, YouTube e con collegamenti televisivi in diretta da parte delle troupe di mezzo mondo, circa 2-2.5 miliardi di persone. A Londra stanno affluendo milioni di turisti e le misure di sicurezza eccezionali per evitare qualunque gesto folle in diretta mondiale si sprecano. Per chi volesse avere la tranquillità di seguire lo streaming del matrimonio tra il Principe William e Kate Middleton, saranno a breve resi noti i link ai siti che trasmettono la diretta delle nozze reali tra i canali YouTube più o meno ufficiali e Facebook, ma anche Twitter. Restate connessi...

martedì 26 aprile 2011

Angelica Alba e Miky Falcicchio, è amore!

Mister Italia ed Angelica Alba: sembra essere scoppiato l'amore tra Miki Falcicchio, ex Mr. Italia 2010 e la giunonica Angelica, ex corteggiatrice tutta curve di Uomini e Donne su Canale 5 e protagonista di un calendario sexy in uscita a settimane, per non parlare della sua partecipazione a Miss Maglietta Bagnata (urka!!!). L'amore sarebbe sbocciato ad una festa di compleanno di un loro amico comune, dove sono stati visti appiccicati l'uno all'altra ad amoreggiare. E si vocifera che Angelica e Miky saranno entrambi partecipanti di un prossimo reality show... Intanto l'ascesa mediatica su Facebook di Angelica Alba non è così rapida come ci si poteva aspettare: solo 515 fan della pagina facebook.com/pages/Angelica-Alba/174079452613765, aperta per fare fronte al limite delle amicizie dei profili (facebook.com/angelica.albabis e facebook.com/angelica.alba.ufficiale, per chi volesse chiedere l'amicizia) e probabilmente inflazionate dalle decine di pagine semi-ufficiali dedicate alle curve di Angelica nonchè dai numerosi profili clone, mentre Miki su FB raggiunge quota 6.000 fan all'indirizzo facebook.com/MikyFalcicchioPAGINAUFFICIALE.