lunedì 21 febbraio 2011

Addio FBML benvenuti IFrame su Facebook

Facebook manda in pensione FBML: con l'arrivo delle nuove pagine omogenee rispetto al cambiamento di interfaccia anche sui profili di FB, il metalinguaggio FBML e gli script FBJS diventano deprecati per lasciare spazio agli IFRAME. Ciò significa per gli sviluppatori una maggiore libertà di inclusione nelle pagine e per gli utenti maggiori funzionalità ed interazione rispetto al vecchio FBML che limitava di molto quanto possibile includere sulle pagine Facebook. Il rovescio della medaglia è proprio il minor controllo che il network ha su quanto inserito negli IFrame: è possibile includere Html, Javascript e qualunque altra amenità caricabile ed eseguibile al volo (senza previo click dell'utente), quindi anche contatori visite e statistiche tipo Google Analytics e simili, cosa che renderà di certo la vita più facile ad hacker senza scrupoli. I quali, ovviamente, avranno letto ed accettato senza pensarci un istante i nuovi termini del regolamento relativo alla privacy su Facebook, che obbliga, anzi, vieta l'hosting di contenuti video e audio che partano senza l'interazione esplicita dell'utente.

Nessun commento:

Posta un commento