venerdì 4 febbraio 2011

Foto di Berlusconi con le ragazze, rischio denuncia per chi le pubblica

"Per il momento le immagini che abbiamo visto sono irrilevanti ai fini dell’inchiesta": ad affermarlo lo stesso procuratore di Milano Edmondo Bruti Liberati. Le foto scoperte nei pc e nei telefonini delle ragazze del cosiddetto "harem" del Premier Berlusconi sono tante ma finiranno agli atti se e solo se riguarderanno Karima-Ruby. Al contrario, l'eventuale esistenza di foto che ritraggono Berlusconi con ragazze maggiorenni ed escort finiranno nel fascicolo riguardante il favoreggiamento alla prostituzione che vede coinvolti, tra gli altri, il direttore del TG4 Emilio Fede, Lele Mora e Nicole Minetti, fresca di conferme per una love-story con lo stesso premier. Il terrore è che le foto dello scandalo Ruby finiscano sul web, così i legali di Berlusconi mettono le mani avanti presentando denuncia contro ignoti all'A.G. ed al Garante della Privacy sull'eventualità che vengano diffuse foto sia reali che costruite al computer. Infatti, in base all'articolo 615 del codice penale, chiunque si procura indebitamente notizie od immagini attinenti alla vita privata svolgentensi nei luoghi indicati nell'art. 614, e' punito con la reclusione da 6 mesi a 4 anni ed alla stessa pena soggiace chi rivela o diffonde tali notizie od immagini. Cio' vale ovviamente per qualsiasi tipo di immagine o notizia indebitamente carpita!
Insomma, amici blogger state lontani dalle foto di Berlusconi con le ragazze, pena una denuncia penale ed il carcere :(

Nessun commento:

Posta un commento