martedì 8 febbraio 2011

Jules Verne, Google naviga 20.000 leghe sotto i mari

In occasione del 183esimo anniversario della nascita di Giulio Verne (Jules Verne) il logo di Google diventa una specie di oblò per farci scoprire il mondo subacqueo dello scrittore francese, autore, tra l'altro, di 20.000 leghe sotto i mari, il Giro del mondo in 80 giorni, del Viaggio al centro della Terra o dalla Terra alla Luna. A destra troviamo un joystick virtuale, a sinistra gli strumenti, e le lettere del Doodle diventano tante finestre animate in tempo reale: magie degli ingegneri di Mountain View che stupiscono non solo per la genialità di alcune trovate (avete visto in fondo all'oceano i coralli che formano la scritta Google?), ma anche per la realizzazione, leggera ed efficiente e che rallenta solo di poco il normale caricamento di Google.com. Oggi una dedica per uno degli autori più influenti per i romanzi di fantascienza che è riuscito ad ispirare gli scienziati delle epoche successive, magari cresciuti con le sue letture fantastiche, che l'hanno onorato dando il suo nome ad uno dei crateri del nostro satellite, Jules Verne, ampio 143 km e non visibile perchè situato nella parte nascosta della Luna, ad ovest-sud-ovest del Mare Ingenii della Luna.

Nessun commento:

Posta un commento