martedì 19 aprile 2011

Facebook commessa picchiata a Le Iene, video flash mob

Se avete visto la puntata de Le Iene della settimana scorsa relativa alla confessione del pestaggio di una commessa di un negozio di intimo del centro commerciale la Bufalotta - Porte di Roma, di sicuro sarete rimasti shockati. Su Facebook è intanto stato organizzato il gruppo con tanto di flash mob per sabato 16 alle 4 di pomeriggio davanti al punto vendita incriminato: "Tutti uniti contro Vera Emilio, difendiamo Sara" ha sortito il suo effetto, tant'è che Calzedonia, il gruppo di negozi di abbigliamento e intimo che ingloba anche Tezenis, ha sospeso la responsabile del pestaggio. La vicenda, da quanto mostrato alle Iene, dipinge una titolare filo-fascista che non ha esitato a picchiare la dipendente rea di aver chiesto il suo compenso per le ore di straordinario lavorate. Percossa e livida, Sara si è recata al presidio sanitario che ha messo nero su bianco la presenza di fratture multiple dovute al pestaggio, mentre nelle stesse ore su Facebook la responsabile invitava tutti a tenere la bocca cucita per evitare lo stesso trattamento a chi avesse osato proferire parola. Una bruttissima vicenda che ha visto in Facebook un'arma efficace per fare gruppo attorno alla ragazza, isolata persino dalle colleghe per paura di essere riempite di botte.
Ecco un video amatoriale girato sabato scorso davanti al negozio Tezenis in occasione del flash mob organizzato dal gruppo Facebook pro-Sara e uploadato sul network YouTube.

Nessun commento:

Posta un commento