venerdì 10 giugno 2011

Oracle contro Android e Google

Oracle ha fatto causa a Google per violazione di 44 brevetti nell'ambito Java. La società di Mountain View è accusata di aver utilizzato codice sul quale c'era il copyright per la realizzazione le virtual machine Dalvik, utilizzate dai tool che permettono agli sviluppatori di produrre software per il noto sistema operativo mobile Android. Nel caso in cui Oracle dovesse "bastonare" Google, si preannuncia un disastro per lo stesso sistema operativo, attualmente concesso in licenza gratuita da Mountain View. Secondo l'accusa, Dalvik infrange 44 brevetti della Sun Microsystems, oggi acquisita dalla Oracle, la quale richiederà una maxi cifra ancora non stimata ufficialmente alla stessa Google. Per pagare tale multa non basteranno infatti le pubblicità (advertising) mobili ma, si pensa, di introdurre un costo alle licenze Android il quale causerà, per forza di cose, un crollo nel mercato. Che sia proprio Oracle ad uccidere Android e quanto di buono fatto vedere sinora? Intanto Apple col suo iPhone 5 alle porte se la ride...

Nessun commento:

Posta un commento