mercoledì 26 ottobre 2011

Roberto Benigni auguri su Facebook

Il 27 ottobre è il compleanno di Roberto Benigni: l'idea per degli auguri davvero singolari viene dall'evento facebook.com/event.php?eid=246937835353908 che vorrebbe, per la ricorrenza, far inserire nei messaggi di stato una frase tratta dall'Inferno della Divina Commedia di Dante Alighieri seguita da un semplice "Buon Compleanno Roberto!". Sarebbe carino anche modificare la propria foto del profilo sul network in blu a tema dantesco. L'obiettivo dichiarato è arrivare ad 1 milione di auguri per il compleanno di Benigni, il quale nella giornata di domani arriverà alla soglia dei 59 anni (è nato nel 1952). Se volete partecipare, attenetevi al "tema" e spargete la voce ;)

mercoledì 12 ottobre 2011

Manifesto "Ciao Steve" Sinistra e Libertà

Cosa ha a che fare la scomparsa di Steve Jobs col partito sinistra ecologia e libertà - con Vendola? Poco? Nulla? A quanto pare no, eppure ci hanno segnalato a Roma l'affissione di alcuni manifesti sia bianchi che neri col simbolo della Apple modificato e sotto la scritta "Ciao Steve". Un'idea di pessimo gusto che sfrutta la scomparsa del genio della Apple per fare della mera propaganda politica per una classe (oggigiorno va tanto di moda la parola casta) che molti vorrebbero vedere a lavorare nei campi: a differenza dello sfottò divertente di Silvio Berlusconi apparso su molte bacheche Facebook.com, questo è stato stampato ed affisso davvero. Pessima idea senza ombra di dubbio!

---

Aggiornamento delle ore 13.00: Nicki Vendola da Facebook (facebook.com/pages/Nichi-Vendola/38771508894) prende le distanze dalla sezione romana di sinistra ecologia e libertà (SEL) con queste parole:
Il genio di Steve Jobs ha cambiato in modo radicale, con le sue invenzioni, il rapporto tra tecnologia e vita quotidiana. Tuttavia fare del simbolo della sua azienda multinazionale - per noi che ci battiamo per il software libero - un'icona della sinistra, mi pare frutto di un abbaglio. Penso che il manifesto della federazione romana di SEL, al netto del cordoglio per la scomparsa di un protagonista del nostro tempo, sia davvero un incidente di percorso. Incidente tanto più increscioso in quanto proprio in questi giorni nella mia regione stiamo per approvare una legge che, favorendo lo sviluppo e l'utilizzo del software libero segna in modo netto la nostra scelta.


---

Aggiornamento del 13 ottobre 2011: i manifesti Ciao Steve Jobs sono ancora al loro posto! Non c'è polemica che tenga nè Nicki Vendola che si dissoci: sinistra ecologia e libertà ha ben applicato il motto "nel bene o nel male, purchè se ne parli". Così a Roma nessuno ha ancora provveduto alla rimozione dei manifesti col logo Apple :(

martedì 11 ottobre 2011

Berlusconi fotomontaggio Steve Jobs

Divertente per alcuni, irriverente e quasi blasfemo per altri: circola su Facebook.com in queste ore un fotomontaggio di Silvio Berlusconi che fa la rima alla foto che campeggia ancora sul sito della Apple.com e che ritrae Steve Jobs con la data 1955-2011. Berlusconi invece compare in 2 varianti: NO JOBS 2001-2011 e BL0W J0BS 1994-2011. Tutti su Facebook ne clickano i Like ed, effettivamente, sono due foto sfottò molto ironiche. Eccovele qui riproposte...

lunedì 10 ottobre 2011

21 ottobre fine del mondo

Anche se rimandata di pochi mesi, la fine del mondo sta arrivando: il predicatore californiano Harold Camping si sbilancia e predice una data talmente vicina da rischiare l'ennesimo flop. Il prossimo 21 ottobre 2011 sarà la fine del mondo, e la conferma, sempre secondo Camping, ci viene dalla situazione attuale di crisi in cui versa l'intero globo. Dai suoi studi sul libro delle Rivelazioni risulta infatti che Gesù ritornerà sulla Terra proprio il 21 ottobre prossimo (la volta precedente doveva essere il 21 maggio scorso ma c'è stato un piccolo errore di calcolo, la volta prima nel lontano 1994, anche allora palesemente sbagliato) così tra 11 giorni è fissata la data della punizione divina. Cosa succederà? Secondo il predicatore, il prossimo 21 ottobre gli eletti saranno portati in cielo mentre il resto della gente subirà la punizione divina che farà tabula rasa in Terra per poi permettere agli eletti di ricostruire la civiltà umana. Intanto sui social network, Facebook in primis, l'argomento attira migliaia di utenti: buona parte si diverte a sbeffeggiare e ridicolizzate tali teorie della fine del mondo, data per imminente sin troppe volte in questo lungo 2011. Se vi capita di effettuare il login a FB, date uno sguardo a facebook.com/pages/21-Ottobre-2011-La-fine-del-mondo/213118205377706, pagina italiana, oppure a facebook.com/pages/October-21-judgement-day-2011/218590651497893 e facebook.com/endoftheworldcountdown, entrambe in lingua inglese.